compila il form per informazioni e domande, il nostro team ti risponderà quanto prima.

Top
m

Sprech per la cultura: l’Olio della Poesia a Serrano

olio della poesia serrano sponsor

Sprech sostiene da anni la manifestazione culturale l’Olio della poesia indetta dal comune di Carpignano Salentino e in programma nella frazione di Serrano il prossimo 28 luglio, in piazza Lubelli.

L’evento ideato da Peppino Conte premia la poesia contemporanea e i suoi autori, omaggiati con un quintale di olio offerto dall’Oleificio cooperativo San Giorgio di Carpignano. Quest’anno il salotto letterario di Serrano ospiterà Giancarlo Pontiggia, tra i massimi esponenti della poesia italiana.

Giancarlo Pontiggia è nato a Seregno, in provincia di Milano, nel 1952. Ha studiato Lettere all’Università degli Studi di Milano, laureandosi sulla poesia di Attilio Bertolucci. Ha pubblicato le raccolte: Con parole remote (Guanda, 1998, Premio Montale) Bosco del tempo (Guanda, 2005), poi confluite in Origini (Interlinea, 2015), Il moto delle cose (Mondadori, 2017). Per il teatro, ha scritto: Stazioni (2010), Ades. Tetralogia del sottosuolo (2017). Saggi di poetica e riflessioni sulla letteratura si trovano nei volumi: Contro il Romanticismo (2002), Lo stadio di Nemea (2013) e Undici dialoghi sulla poesia (2014). Dal francese ha tradotto, tra l’altro, La nouvelle Justine di Sade, le Bagatelle per un massacro di Céline, le tre versioni del Fauno di Mallarmé, La bambina dell’oceano di Supervielle, Charmes e Il mio Faust di Paul Valéry.

È inoltre redattore della rivista “Poesia” e critico letterario per il quotidiano Avvenire.

Come ogni anno, nell’ambito della manifestazione l’Olio della Poesia,  le sue poesie saranno raccolte e pubblicate nel quaderno, curato da Massimo Melillo, con un intervento di Antonio Errico, stampato da Manni in 999 copie numerate e distribuite gratuitamente la sera della manifestazione, esclusivamente ai presenti.

A presentare il poeta è il critico letterario e scrittore Stefano Verdino, le letture sono di Francesco Piccolo e degli allievi della scuola di teatro La Busacca.

L’appuntamento a Serrano è per le ore 21.00, felici di sostenere la poesia e la sua divulgazione, vi aspettiamo numerosi.