compila il form per informazioni e domande, il nostro team ti risponderà quanto prima.

Top
m

Progettazione dell’arredo urbano: quali elementi considerare

progettazione dell'arredo urbano

La progettazione dell’arredo urbano spesso affidata ad architetti specializzati parte da una approfondita ricerca sull’evoluzione storica e sociale della città interessata. La progettazione dell’arredo urbano deve rispondere a delle specifiche funzionalità, ma allo stesso tempo valorizzare l’aspetto storico e culturale dell’area cittadina, nel rispetto del piano urbanistico.

Qual è il principale obiettivo della progettazione dell’arredo urbano?

Uno dei principali obiettivi di un progetto di riqualificazione di un centro urbano è senz’altro quello di valorizzare lo spazio pubblico, non solo dal punto di vista architettonico, ma anche in relazione alla vita pubblica dei cittadini.

Promuovere la valorizzazione del territorio e offrire ai cittadini spazi pubblici innovativi sono spesso due aspetti che generano dei forti contrasti nell’ambito della progettazione dell’arredo urbano. Da un lato la necessità di mantenere la storicità dei luoghi e dall’altro il desiderio, soprattutto da parte dei progettisti, di realizzare soluzioni innovative per l’outdoor urbano.

progetto di arredo urbano sprech

In Italia, in particolare, i centri storici, hanno un valore artistico e culturale e sono sottoposti a vincoli paesaggistici, in questi casi riuscire a progettare delle soluzioni di arredo urbano che possano rappresentare il giusto compromesso tra storico e contemporaneo può risultare un’operazione molto complessa.

La tendenza è quella di prediligere materiali e strutture leggere, come dehors in alluminio con vetrate panoramiche, soluzioni outdoor che possano avere un impatto minimamente invasivo sul paesaggio circostante.

La progettazione dell’arredo urbano sarà sempre su misura, perché dovrà sempre rispondere alle specifiche esigenze dell’identità di un luogo.

Dare continuità agli elementi storici

Si possono installare elementi innovativi di arredo urbano mantenendo comunque la continuità con gli edifici storici, uno dei modi per farlo è nell’utilizzo del colore. Inserire delle strutture moderne in contesti storici è possibile mantenendo colori naturali, per favorire un’architettura trasparente.

Si può dunque sovrapporre il nuovo all’antico senza creare necessariamente un contrasto visivo. Il supporto delle nuove tecnologie nella progettazione urbana permette inoltre di aggiungere elementi funzionali e offrire ai cittadini maggiori servizi.

Il valore di un buon progetto d’arredo urbano è dunque nella capacità di integrare il passato con nuovi elementi di design che rispondano anche alle esigenze dei cittadini contemporanei. Gli spazi pubblici devono adeguarsi costantemente alle sempre emergenti necessità dei suoi abitanti, senza tradire l’identità di quei luoghi. Questa la grande sfida per i progettisti.